I concetti base

Le availability zones

Sono le aree geografiche in cui risiedono i data center dei fornitori di servizi di cloud pubblico. Le aziende clienti scelgono una o più zone di disponibilità per i loro servizi a seconda delle esigenze aziendali. Le Availability Zones sono zone di disponibilità costituite da infrastrutture indipendenti, isolate e ospitate all’interno dei data center del CSI Piemonte. In fase di creazione dei propri servizi è possibile scegliere l’Availability zone in base a specifiche esigenze di distribuzione geografica mantenendo inalterata l’alta affidabilità.

../../_images/Availability-zones.png

La struttura organizzativa

All’interno di Nivola sarà possibile modellare una struttura organizzativa su tre livelli in modo da permettere di attritbuire responsabilità e gestione dei servizi secondo una gerarchia precisa. Nell”Account sarà istanziata l’infrastruttura in modo da soddisfare il fabbisogno tecnologico e di sicurezza necessario. Alla Divisione è demandato il compito di controllo del consumo delle risorse degli Account che potrà creare in assoluta autonomia. Il vertice della struttura è costituito dall”Organizzazione che avrà la visione completa dell’utilizzo della piattaforma con la possibilità di declinarla in base alle Divisioni e agli Account.

La struttura organizzativa è la suddivisione gerarchica che permette di personalizzare i servizi, l’accesso o le impostazioni per diversi gruppi di utenti o dispositivi. Nella piattaforma Nivola la struttura organizzativa si articola su 3 livelli:

  • Organizzazione: è gerarchicamente l’entità organizzativa più elevata e può coincidere con il nome del cliente ad esempio “Regione Piemonte”, “Csi Piemonte” e così via. Nella piattaforma le risorse sono a disposizione di varie organizzazioni, che sono però dal punto di vista logico completamente separate e indipendenti;
  • Divisione: è il secondo livello organizzativo. Una organizzazione può avere più divisioni. Il concetto di Divisione rappresenta quindi una suddivisione logica dell’Organizzazione, e può riflettere dunque una divisione di tipo territoriale, organizzativa o di tipo di business; inoltre ciascuna Divisione controlla le risorse e i consumi di ciascun Account all’interno della Divisione»;
  • Account: è l’ultimo livello organizzativo e dipende dalla Divisione. Una Divisione contiene uno o più Account. L’Account è il livello organizzativo all’interno del quale l’Utente potrà creare, controllare e gestire i propri servizi. E” possibile creare molteplici Account con lo scopo di separare progetti differenti, oppure distinguere ambienti di sviluppo da quelli di produzione oppure allo scopo di suddividere la rendicontazione dei consumi.
../../_images/struttura-org.png

Si noti che tutte le risorse e i servizi sono associabili solo a livello di Account. Non è possibile associare i servizi alle Divisioni o alle Organizzazioni. L’Account rappresenta quindi il contenitore in cui vengono implementati e resi disponibili tutti i servizi utente. La gestione delle risorse utente avverrà quindi a livello di Account con dei ruoli abilitati ad operare a questo livello.

../../_images/Org-ruoli.png

Utenti, ruoli ed Account

Si possono distinguere più ruoli all’interno della piattaforma, che si correlano alla struttura organizzativa definita. Ad ogni ruolo può corrispondere almeno un utente, e quindi almeno una persona fisica che svolge quella funzione. Una persona registrata sul sistema può essere associata a più ruoli anche su strutture organizzative differenti. Ad esempio un utente può avere ruoli differenti su account anche di divisioni distinte.

Ad oggi all’interno del sistema sono implementati i seguenti ruoli utente.

Master di Organizzazione: questo ruolo rappresenta gli utenti che possono svolgere funzioni amministrative all’interno dell’Organizzazione quali la creazione, sempre all’interno dell’organizzazione di pertinenza, delle divisioni e degli account; può inoltre profilare gli utenti per renderli operativi all’interno della propria struttura ed eventualmente registrare utenti non ancora presenti sulla piattaforma. Il Master di Organizzazione può monitorare i costi e lo stato delle risorse a tutti i livelli della propria struttura organizzativa (divisioni e account) e visualizzarne i relativi report. Non ha però accesso alle funzioni di gestione (creazione/modifica/cancellazione) delle risorse associate agli account della propria organizzazione.

Master di Divisione: questo ruolo rappresenta gli utenti che possono svolgere funzioni amministrative all’interno della Divisione quali la creazione, sempre all’interno della divisione di pertinenza, degli account; può inoltre profilare gli utenti per renderli operativi all’interno della propria struttura ed eventualmente ha la possibilità di registrare utenti non ancora presenti sulla piattaforma. Il Master di Organizzazione può monitorare i costi e lo stato delle risorse a tutti i livelli della propria struttura organizzativa (account) e visualizzarne i relativi report. Non ha però accesso alle funzioni di gestione (creazione/modifica/cancellazione) delle risorse associate agli account della propria divisione.

Amministratore di Back Office: utente che all’interno del sistema ha privilegi sulle funzioni di BackOffice (registrazione nuovi Utenti, Accreditamento, creazione livelli organizzativi) e monitoraggio costi e stato della piattaforma. L’Amministratore di BackOffice può profilare utenti con ruoli a qualsiasi livello della struttura organizzativa. Può inoltre accedere ai report dei costi e consumi aggregati a qualsiasi livello. Il ruolo è solitamente associato a utenti dei gruppi di gestione e supporto Csi Piemonte.

Master di Account: utente che all’interno dell’Account può gestire tutte le risorse, sulle quali ha quindi il massimo dei privilegi. Il Master di Account può quindi creare/cancellare/modificare le risorse, può anche gestire le risorse create da altri utenti nell’account. Il Master di Account può visualizzare e accedere ai report dei costi e dei consumi relativamente al proprio account. Il master di account può registrare nuovi utenti all’interno del proprio account e può profilare o revocare utenti già censiti ad accedervi.

Viewer di Account: utente che all’interno dell’Account può visualizzare tutte le risorse, sulle quali non ha però privilegi di modifica/cancellazione. Il Viewer di Account può quindi visualizzare l’elenco dei servizi attivi sull’Account , può visualizzarne il dettaglio, ma non ha possibilità di attivarne di nuovi e modificarne lo stato. Il Viewer di Account può visualizzare e accedere ai report dei costi e dei consumi aggregati dell’account. Il Viewer di account non può registrare nuovi utenti all’interno della piattaforma e non può profilare altri utenti ad accedervi.

La fase di introduzione di un nuovo utente si articola in questo modo: un master, nel limite dei privilegi del suo livello gerarchico, può accreditare un utente registrato sulla piattaforma assegnandogli un ruolo, in questo modo gli concede dei permessi per svolgere determinate funzioni che faranno ricadere il nuovo utente in un determinato gruppo.

La stessa operazione può essere effettuata e delegata all’operatore di Backoffice.

Riassumendo: